21 Febbraio

MUD 2020, DIRITTO ANNUALE ANGA, PIANO GESTIONE SOLVENTI

PRESENTAZIONE DEL MODELLO UNICO DI DICHIARAZIONE AMBIENTALE – MUD – ENTRO IL 30 APRILE 2020

Nell’attesa di conoscere i contenuti dell’ormai prossimo decreto “Post Sistri”, con importanti novità in termini di tracciabilità dei rifiuti (Registri, FIR, MUD), responsabilità e istituzione del registro elettronico nazionale, comunichiamo che con una nota pubblicata sul proprio sito web, il MATTM (Ministero dell'Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare) ha comunicato che il Modello di Dichiarazione Ambientale, pubblicato nel Supplemento Ordinario n. 8 alla Gazzetta Ufficiale – n. 45 del 22 febbraio 2019, è confermato e sarà utilizzato per le dichiarazioni da presentare, entro il 30 aprile 2020, con riferimento all’anno 2019.

Si ricorda che il MUD è la comunicazione che enti e imprese debbono elaborare ed inviare ogni anno alla Camera di Commercio competente per territorio, indicando quanti e quali rifiuti hanno prodotto, recuperato, smaltito e/o gestito durante il corso dell'anno precedente. Rispetto alle dichiarazioni presentate lo scorso anno, rimangono invariati: struttura del modello, informazioni da trasmettere, soggetti obbligati alla presentazione, modalità di invio delle comunicazioni, diritti di segreteria.

SOGGETTI OBBLIGATI:

  • trasportatori, intermediari senza detenzione, recuperatori, smaltitori
  • produttori di rifiuti pericolosi
  • produttori di rifiuti non pericolosi da lavorazioni industriali, artigianali e di trattamento delle scorie con più di 10 dipendenti
  • comuni

 

PAGAMENTO DIRITTO ANNUALE ALBO GESTORI AMBIENTALI – ENTRO IL 30 APRILE 2020

Le imprese e gli enti iscritti all'Albo Gestori Ambientali sono tenuti, come ogni anno, alla corresponsione del diritto annuale d'iscrizione per ciascuna categoria di appartenenza (art. 24 c. 3 del decreto n. 120/2014).

Il diritto annuale deve essere pagato nell'anno d'iscrizione all'Albo e successivamente ogni anno entro il 30 aprile.

Di seguito il link alla pagina dell’Albo: https://www.to.camcom.it/diritto-annuale-albo-gestori-ambientali

 

ELABORAZIONE ED INVIO DEL PIANO DI GESTIONE DEI SOLVENTI – ENTRO IL 31 MARZO 2020

Gli stabilimenti che hanno aderito a specifiche autorizzazioni di carattere generale alle EMISSIONI IN ATMOSFERA (autocarrozzerie, falegnamerie, verniciatura materiali metallici, verniciatura materiali vari, settore tessile), laddove nell’ambito della propria attività produttiva esercitino anche l’attività di VERNICIATURA, sono tenute come ogni anno ad inviare alla Città Metropolitana di Torino e/o alla Provincia competente per territorio entro il 31 marzo di ogni anno il modello di registrazione solventi e il relativo piano di gestione solventi e verifica conformità, redatti secondo i modelli contenuti all’allegato 3 alle determine autorizzative di riferimento.

 

Il contenuto della presente avendo esclusivamente carattere informativo non può essere considerato esaustivo, pertanto Alfasic S.r.l. rimane a disposizione per approfondire i succitati argomenti con le aziende interessate.