Consulenza in materia di trattamento dei dati personali

D.lgs.196/2003 e s.m.i.

In breve
L’adozione di un documento programmatico sulla sicurezza (DPS), secondo quanto previsto dal d.lgs. 196/2003 era una delle misure di sicurezza previste dalla normativa citata; l’obbligo di dotarsi del DPS era imposto a tutti i Titolari del Trattamento di dati sensibili o giudiziari mediante l’impiego di strumenti elettronici.
Il decreto legge n.5 del 2012 recante “Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e sviluppo” ha definitivamente eliminato questo onere documentale per le imprese che in attuazione delle prescrizioni previste nel Codice della Privacy, erano fin ora obbligate a redigere il DPS. Con le nuove disposizioni si sono ridotti gli obblighi inerenti la redazione del DPS, ma restano operative non solo le misure minime di sicurezza previste proprio dall’art.34 del D.lgs. 196/03, ma anche la disciplina sull’amministratore di sistema, videosorveglianza, linee guida in materia di lavoro dipendente, utilizzo di internet e posta elettronica.

I vantaggi
Il corretto adempimento delle prescrizioni del Codice in materia di protezione dei dati personali genera dei vantaggi relativi alla sicurezza informatica nella gestione dei dati e delle procedure aziendali in genere (gestione delle procedure di generazione e conservazione documentale). Le prescrizioni richiedono, infatti, l’adozione di procedure informatizzate e gestionali finalizzate a garantire l’integrità, la continua disponibilità e la riservatezza dei dati, nonché l’efficienza complessiva del sistema informativo.  Il Decreto definisce standard di sicurezza che devono essere rispettati attraverso misure di sicurezza definite dal Titolare del Trattamento dei dati. La sicurezza deve essere sempre garantita e col tempo incrementata attraverso una maggiore responsabilizzazione dei soggetti preposti al trattamento stesso ed un continuo coinvolgimento nella formazione del personale incaricato al trattamento dei dati.

Aggiornamento/scadenza
In caso di modifiche sostanziali delle metodologie applicate al trattamento dei dati.
Comunicazione al Garante.

Quali servizi offre Alfasic S.r.l.

  • Sviluppo con le aziende e le organizzazioni, delle migliori soluzioni per la corretta applicazione delle prescrizioni in materia di trattamento dei dati personali e offerta dei propri servizi di consulenza per assolvere agli adempimenti imposti dal "Codice in materia di protezione dei dati personali".
  • Progettazione e definizione, nel pieno ed assoluto rispetto delle prescrizioni normative, di procedure, metodologie ed aspetti tecnici per adempiere alla norma e incrementare gli standard di sicurezza dei sistemi informativi in genere e del trattamento dei dati personali in particolare.
  • Consulenza nell’ambito dell’applicazione delle misure minime di sicurezza sulla privacy, quale tra le altre, la richiesta di rilascio dell’autorizzazione alla videosorveglianza dei luoghi di lavoro, l'applicazione delle misure minime dedicate ai condomini ed agli studi di ragionieri e commercialisti.

Per approfondimenti in merito potete contattarci direttamente.