Notifiche e richieste di autorizzazione agli enti competenti

Titolo II D.lgs.81/2008 e s.m.i.
ART. 67 D.LGS.81/2008: NOTIFICA INIZIO ATTIVITÀ

In breve
Chiunque intende realizzare, costruire, ampliare o ristrutturare un edificio od un locale per adibirlo a lavorazioni industriali od artigianali in cui debbano presumibilmente essere addetti più di tre lavoratori, deve inoltrare all'Organo di Vigilanza, in ottemperanza a quanto disposto dall'art. 67 del D.lgs. 81/2008, una notifica di inizio attività.
Tale notifica è preventiva, in quanto la valutazione riguarda il progetto e non opere già realizzate. La notifica va fatta con destinazione d’uso del fabbricato nota e comunque prima dell’utilizzazione dello stesso, ovvero della parte di fabbricato interessata all’intervento.
La notifica deve contenere le informazioni indicate nei modelli predisposti dalle ASL competenti per territorio. 

ART. 65 D.LGS.81/2008: RICHIESTA AUTORIZZAZIONE USO LOCALI SOTTERRANEI O SEMISOTTERRANEI

In breve
La normativa vigente stabilisce che “ È vietato destinare al lavoro locali chiusi sotterranei o semisotterranei (Art. 65 D.Lgs.81/2008).
Esistono due condizioni in cui tale divieto può venire meno:

  • Quando ricorrano particolari esigenze tecniche (idonee condizioni di aerazione, illuminazione, microclima)
  • Quando, rispettate le sopracitate esigenze tecniche, le lavorazioni non producano emissioni di agenti nocivi

In questi casi il datore di lavoro deve formulare, all’ASL competente per territorio, una richiesta di autorizzazione corredata dalle motivazioni che hanno generato la stessa e da idonei elaborati progettuali.

Quali servizi offre Alfasic S.r.l.

  • Sopralluogo in ambiente di lavoro (conformità locali)
  • Stesura notifica agli enti competenti, relazioni tecniche, elaborati grafici e calcoli aeroilluminanti

Per approfondimenti in merito potete contattarci direttamente.