Scelta, utilizzo e gestione (DPI, segnaletica)

Titolo III Capo II; Titolo V D.lgs.81/2008 e s.m.i.
DPI – DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

In breve
L’art. 74 D.Lgs. 81/2008 definisce dispositivo di protezione individuale qualsiasi attrezzatura destinata ad essere indossata dal lavoratore allo scopo di proteggerlo da uno o più rischi per la salute e la sicurezza durante il lavoro. 

Tali dispositivi devono essere impiegati per ridurre il “rischio residuo”, cioè quello che permane nonostante siano state adottate misure tecniche di prevenzione e mezzi di protezione collettiva.

La scelta e la gestione dei DPI deve essere attentamente valutata in quanto gli stessi devono rispondere a determinati requisiti, quali:

  • Tipo e livello di protezione, al fine di determinare la parte del corpo da proteggere, con quali modalità e con che grado di efficacia
  • Rispondenza a requisiti ergonomici
  • Periodica manutenzione e corretta gestione delle scadenze
  • Informazione, formazione e addestramento circa il loro corretto utilizzo

SEGNALETICA NEI LUOGHI DI LAVORO

In breve
Il Titolo V del D.lgs. 81/2008 stabilisce le prescrizioni per la segnaletica di sicurezza e di salute sui luoghi di lavoro; attraverso cartelli, colori, segnali luminosi o acustici devono essere correttamente segnalati: divieti, avvertimenti, prescrizioni, informazioni, emergenze e soccorsi.

Quali servizi offre Alfasic S.r.l.

Supporto al datore di lavoro nella corretta valutazione, nella scelta, nella  gestione e formazione dei lavoratori sia per quanto riguarda i DPI sia la segnaletica nei luoghi di lavoro.

Per informazioni in merito potete contattarci direttamente.