Valutazione del Rischio VDT

Titolo VII D.lgs.81/2008 e s.m.i.
In breve
La lavorazione ai videoterminali, se protratta per un periodo di tempo considerevole (che il D.Lgs. 81/2008 s.m.i. fissa in 20 ore settimanali) può provocare una serie di disturbi nel lavoratore.

Tali disturbi possono essere:

  • “posturali”, legati soprattutto alla errata disposizione della postazione di lavoro, che possono originare dolori cervicali, epitrocleite, epicondilite dolori articolari e lombari;
  • visivi (“astenopia”), determinati, tra le altre cose, da elementi quali: l’orientamento del monitor rispetto all’illuminazione, tipo e colore delle superfici delle scrivanie, ecc.; tali condizioni possono provocare cefalea, visione sdoppiata, bruciore agli occhi ecc.

Il D.Lgs. 81/2008 s.m.i. dedica l’intero Titolo VII a regolare l’attività lavorativa in oggetto, stabilendo l’obbligo per il datore di lavoro di:

  • Valutare il rischio ad esso relativo
  • Far effettuare la sorveglianza sanitaria
  • Formare i lavoratori ad un corretto utilizzo del videoterminale

Quali servizi offre Alfasic S.r.l.

  • Valutazione dei rischi legati all'utilizzo del videoterminale
  • Erogazione di corsi di formazione specifici direttamente presso la sede dell’azienda

Per approfondimenti in merito potete contattarci direttamente.